Canottieri Luino in medaglia a Monate e Gavirate  

Buone prestazioni per la Canottieri Luino in occasione delle regate di Monate (Montù), svolta giovedì 25 aprile, e di Gavirate (D’Aloja) di oggi. Quest’ultima gara è stata sospesa per vento nel primo pomeriggio, nessuna gara quindi per gli allievi B. A Monate Simone Pezzini e Mattia Filippini conquistano l’argento nell’otto Ragazzi con il misto Varese-Lago di Pusiano piazzandosi invece settimi nel doppio. Quarto Simone Pagliuca nel doppio Junior con Luca Meli (Pallanza), sesta in qualificazione Elisa Caria nel singolo Ragazze.  Un argento con l’allieva C (oggi esordiente) Jamira Martin nel 7,20 Allievi C e due bronzi con l’allieva B Aurora Morandi e il cadetto Mirko Cappiello. A livello di piazzamenti, da segnalare il quinto posto dell’allieva B Denise Pagano e del doppio Master di Luca Manzo e Alessandro Del Ferraro (sesto nel singolo). Alex Dellea e Filippo Forzinetti sono settimo e ottavo tra i Cadetti. Laura Vaglio partecipa alla regata degli allievi A

Quattordici medaglie per la Canottieri Luino alla regata sprint di Pescate

Due vittorie per la Canottieri Luino a Pescate in occasione della regata sprint. A conquistare il più alto gradino del podio, sono Edoardo Meregnani (7,20 Allievi B) e Aurora Morandi (7,20 Allievi B). Sono sette gli argenti e due, nel singolo e nel doppio Ragazzi con Mattia Filippini, portano la firma di Simone Pezzini. Così anche Fabio Verità strappa due secondi posti nel due senza e nel 4 con Senior sempre in equipaggi misti con la Canottieri Pescate. Piazza d’onore anche per Mirko Cappiello tra i Cadetti e per il doppio Master di Luca Manzo e Alessandro Del Ferraro. Si tinge d’argento anche la prestazione di Simone Pagliuca (bronzo nel singolo) nel doppio Junior assieme a Luca Meli della Canottieri Pallanza. Ecco i bronzi: i singolisti cadetti Alex Dellea e Pietro Petenzi, degli allievi B Kilian Buttarelli e Giulia Cappello. Termina in quarta posizione la gara di Filippo Forzinetti Cadetti), Davide Bonalumi (Allievi B) e dei ragazzi Matteo Monico e Mattia Filippini. Sono quinti il cadetto Samuele Luca, l’allievo B Manuel Arnese i ragazzi Leonhard Konig ed Elisa Caria, il master Alessandro Del Ferraro.

Undici medaglie per la Canottieri Luino a Candia

 

Un oro, tre argenti e otto bronzi. A tanto ammonta il bottino della Canottieri Luino dopo il week end di confronti a Candia in occasione del Meeting Nazionale Giovanile e Master.

Vittoria per Aurora Morandi nel 7,20 Allievi B, piazza d’onore per Mirko Cappiello nel 7,20 e singolo Cadetti nonché per Simone Pagliuca nel doppio Junior assieme a Luca Meli (Pallanza).  Terzo posto per Aristotele Del Pozzo (7,20 allievi B), il 4 di coppia Allievi B (Davide Bonalumi e Kilian Buttarelli misto con la Società Ginnastica Triestina),  Alessandro Del Ferraro (singolo Master), Arianna ed Emma Tosi nel 7,20 allievi B, il 4 di coppia Cadetti (Alex Dellea e Filippo Forzinetti misto con la Società Ginnastica Triestina), Matteo Grifa (7,20 allievi B) e il 4 di coppia Allieve B (Aurora Morandi, Emma e Arianna Tosi insieme a Lucrezia Paris della D’Annunzio).  Ai piedi del podio, Lukas Konig (7,20 allievi C), il doppio Ragazzi di Mattia Filippini e Simone Pezzini, il 4 di coppia Junior (Simone Pagliuca misto con Pallanza e Omegna),  Davide Bonalumi (7,20 allievi B), il doppo Master (Luca Manzo e Alessandro Del Ferraro). Quinta piazza per il ragazzo Matteo Monico, i cadetti Filippo Forzinetti e Pietro Petenzi (sesto nel singolo), l’allievo C Lukas Konig, gli allievi B Matteo Grifa e Kilian Buttarelli. Chiudono al sesto posto Elisa Caria (singolo Ragazze) e il 2 senza Ragazzi  di Mattia Filippini e Simone Pezzini

Festa Roggiano al Campionato Interscolastico Indoor della Canottieri Luino

 

Sabato davvero speciale per i 162 studenti iscritti al primo campionato interscolastico di canottaggio indoor, svolto nella palestra dell’IC Bernardino Luini di Luino sotto la regia della Canottieri Luino, società storicamente impegnata nella promozione del Canottaggio scolastico attraverso il progetto “Remare a Scuola”. La classifica finale premia l’ Educandato Maria SS Bambina di Roggiano con 151 punti, davanti alla Bernardino Luini di Luino (140), la “A.Manzoni”  di Lavena Ponte Tresa (73), i ragazzi di Mesenzana (64), la “G. Bonomi” di Dumenza (58) e la L.Da Vinci” di Maccagno (54). “Ringraziamo l’Istituto B. Luini di Luino, in particolar modo il vicepresidente Giovanni Manserra, per la collaborazione e per averci ospitato nella loro palestra” afferma Lorenzo Lissoni, vicepresidente della Canottieri Luino delegato all’area tecnica presente assieme al responsabile tecnico Renato Gaeta e alla consigliera Grazia Vaglio. Per il presidente Luigi Manzo, “la grande operatività del nostro staff è stata, ancora una volta, ripagata dall’attenzione dei docenti e dallo straordinario entusiasmo degli studenti”.  Sfide sprint sui 250 metri al remoergometro: prima le eliminatorie e poi le finali che hanno incoronato Alessia Cianelli (Roggiano) e Lorenzo Pezzuco (Roggiano) tra i 2004/2005, Agata Acerbi (Roggiano) e Francesco Cantavenera (Luino) tra i 2006, Viola Della Bella (Dumenza) e Aboubakar Tosi (Luino) tra i 2007 e 2008. Tra gli esperti, affermazioni per Manuel Cambianica (Luino) e Giselle Fichera (Dumenza), tra i disabili ottima performance per Giovany Ciammaricone. Le premiazioni sono state effettuate da Pier Marcello Castelli, assessore alla Cultura e istruzione del comune di Luino. Tutti gli insegnanti sono stati molto contenti della riuscita della manifestazione e l’appuntamento è stato rinnovato dalla Canottieri Luino per l’edizione 2020.

Ecco tutti i podi:

categoria 2004-2005 F
1 – ROGGIANO – Cianelli Alessia
2 – LUINO – Falsone Daniela
3 – MACCAGNO – Bernardi Elisa

categoria 2004-2005 M
1 – ROGGIANO – Pezzuco Lorenzo
2 – LAVENA PONTE TRESA – Santi Flores Orville
3 – MACCAGNO – Sist Alessandro

categoria 2006 F
1 – ROGGIANO – Acerbi Agata
2 – MESENZANA – Ultimo Melissa
3 – LAVENA PONTE TRESA – Franchi  Sofia

categoria 2006 M
1 – LUINO – Cantavenera Francesco
2 – LUINO – Baalaoui Ottoman
3 – LUINO – Zandrelli Federico

categoria 2007-2008 F
1 – DUMENZA – Della Bella Viola
2 – LUINO – Pittella Giulia
2 – MESENZANA – Melis Giorgia
3 – ROGGIANO – Simeone Irene

categoria 2007-2008 M
1 – LUINO – Tosi Aboubakar
2 – LAVENA PONTE TRESA – Comolli Alessandro
3 – DUMENZA – Pelagio Alessio

esperti F
1 – DUMENZA – Fichera Giselle
2 – DUMENZA – Bardelli Alice

esperti M
1 – LUINO  – Cambianica Manuel
2 – LAVENA PONTE TRESA – Tome’ Gianluca
3 – LUINO – Cambianica Loris

Sabato a Luino il primo campionato interscolastico di canottaggio indoor con 162 studenti

Saranno 162 gli studenti  pronti a confrontarsi sabato prossimo presso la palestra delle scuole Bernardino Luini di Luino in viale delle Rimembranze 4 . Il primo campionato interscolastico di canottaggio indoor è riservato alle 6 scuole secondarie di primo grado aderenti al progetto “Remare a Scuola” della Federazione Italiana Canottaggio con il supporto della Canottieri Luino, società storicamente impegnata nella promozione di questa disciplina a contatto con gli istituti scolastici territoriali. Ai nastri di partenza dell’evento di sabato, si schierano la “B. Luini” di Luino, la L.Da Vinci” di Maccagno, la “G. Bonomi” di Dumenza, la “A.Manzoni”  di Lavena Ponte Tresa, l’ Educandato Maria SS Bambina di Roggiano e la “D.Zuretti” di Mesenzana.

La formula di gara prevede una regata “indoor” sulla distanza di 250 metri ambientata su 10 remoergometri collegati in rete. Di fronte ai partecipanti e al pubblico, verrà proiettata la sfida virtuale. L’accreditamento è fissato per le 9, la partenza della prima batteria alle 9:30. Gli alunni con i migliori 10 tempi registrati per ogni categoria (esordienti, esperti e alunni con disabilità) disputeranno le finali con inizio a partire dalle 11:15 e, a seguire (12:15), la cerimonia di premiazione. Oltre ai risultati individuali saranno premiati gli istituti con una classifica a punti.

Quest’appuntamento è una novità nel panorama delle attività remiere scolastiche  2019. “Remare a Scuola” prende il via, ogni anno, a inizio anno scolastico nel mese di ottobre con l’accoglienza alla Canottieri Luino, prosegue con la fase nazionale indoor durante l’inverno e termina a maggio con i Giochi Sportivi Studenteschi in barca. “L’attenzione all’attività scolastica è, ogni anno, massima perché riteniamo che la Scuola sia il partner preferenziale della Canottieri Luino per la promozione dello sport ed in particolare del Canottaggio disciplina motoria ad alto valore aggiunto e che ben si coniuga con le bellezze naturali del territorio – afferma il presidente Luigi Manzo – Ringrazio il nostro staff, coordinato dal vicepresidente Lorenzo Lissoni e diretto dal nostro responsabile tecnico Renato Gaeta, per l’impegno evidenziato nel presentare il Canottaggio nella maniera migliore, come opportunità di divertimento e fonte di crescita in un ambiente sano e pulito, e naturalmente ringrazio anche i docenti, sensibili alle nostre iniziativi e insostituibili collaboratori nella promozione dello sport scolastico ”. 

Canottieri Luino oro e bronzo alla regata giovanile di Eupilio

La gara giovanile di Eupilio, riservata ad atleti e atlete delle categorie Allievi e Cadetti (Trofeo d’Aloja) assieme ai Master, vede protagonista la Canottieri Luino. Due medaglie: l’oro di Aurora Morandi nel 7,20 allievi B1 e il bronzo di Arianna ed Emma Tosi nel doppio Allievi B2. Al quarto posto, invece, Mirko Cappiello (7,20 Cadetti) e Aristotele Del Pozzo (7,20 Allievi B2).  In quinta posizione, invece, il 4 di coppia Master con Marco Pozzi e Fabio Verità (sesti nel doppio) insieme a Leonardo Gilardoni ed Eros Pizzotti della Canottieri Pescate. Stessa piazza per Kilian Buttarelli nel 7,20 Allievi B2 e per il doppio Cadetti con Mirko Cappiello impegnato nel misto assieme Luca Gandola de “La Sportiva Lezzeno”. Sesti i cadetti Pietro Petenzi e Alex Della, settimi gli allievi B2 Denise Pagano e Davide Bonalumi, ottavo il cadetto Filippo Forzinetti. Esordio per Laura Vaglio nella regata esibizione degli Allievi A.

Sabato 23 marzo a Luino il campionato interscolastico di canottaggio indoor

Scatta ufficialmente il conto alla rovescia per il primo campionato interscolastico di canottaggio indoor. Un fiore all’occhiello per l’attività della Canottieri Luino, un evento che sarà ospitato sabato 23 marzo dalla palestra dell’ICS “B. Luini” di Luino in viale delle Rimembranze 4. Il campionato interscolastico di canottaggio indoor è rivolto agli alunni degli istituti che hanno aderito al progetto “Remare a Scuola, con società tutor la società del presidente Luigi Manzo. Alunni nati tra il 2004 e i 2008.

Gli alunni tesserati alla FIC che hanno già disputato almeno una regata di canottaggio si confronteranno nella categoria “esperti”, tutti gli altri nella categoria “esordienti”. La competizione si svolgerà su 10 remoergometri collegati in rete con videoproiezione di una regata simulata sulla distanza di 250 metri. Gli alunni con i migliori 10 tempi registrati per ogni categoria disputeranno la finale. Gli istituti scolastici si accrediteranno a partire dalle 9, mezz’ora dopo il via alle batterie. Le finali inizieranno alle 11:15, le premiazioni avranno luogo a partire dalle 12:15.

La Canottieri Luino alla Regionale di Eupilio

La prima regata regionale di Eupilio, dedicata alle categorie della Coppa Montù esattamente due settimane dopo la sprint giovanile di Monate, vede la Canottieri Luino partecipare con cinque equipaggi, due dei quali terminano la loro gara ai piedi del podio. Quarto posto per il doppio Junior di Simone Pagliuca e Luca Meli, stesso risultato per il 2 senza Ragazzi di Simone Pezzini e Mattia Filippini. Quinta, nel singolo Pesi Leggeri, Aurora Taietti mentre Pezzini e Filippini concludono ottavi nel doppio Ragazzi. Quarta piazza, nella prova di qualificazione per Matteo Monico nel singolo Ragazzi.

Quattordici medaglie alla sprint di Monate per la Canottieri Luino. Esperienza coastal a Montecarlo

Doppio impegno nel week end per la Canottieri Luino impegnata tra Monate e Montecarlo. Nella regata sprint di Monate, sulla distanza di 500 metri con al via tanti esordienti, ottimo bottino di medaglie.  Tre i successi a firma del doppio Master (Marco Pozzi, Fabio Verità), delle allieve B Arianna ed Emma Tosi.  Si piazzano secondi Filippo Forzinetti (7,20 cadetti), il doppio Senior (Jacopo Arioli-Giorgio Pozzi), gli Allievi B   Aristotele Del Pozzo, Edoardo Meregnani e Aurora Morandi. Sul podio anche l’allievo B Matteo Grifa, l’allievo C Lukas Konig,  il cadetto Mirko Cappello, i ragazzi Matteo Monico ed Elisa Caria, il master Alessandro Del Ferraro.  Quarti Davide Bonalumi (allievi B) e il doppio Ragazzi di Simone Pezzini e Mattia Filippini, quinti il cadetto Alex Dellea e il ragazzo Fabio Moretti.  A Montecarlo si è svolta la “Regate de Port Hercule” internazionale di Coastal Rowing con partecipanti da Francia, Italia, Germania, Spagna e Svizzera. il 4 di coppia con timoniere Senior di Simone Pagliuca, Matteo Rossi, Andrea Pulcrano e Marco Fortunati (tim. Aurora Taietti) ha tagliato il traguardo in quinta posizione, ma è stato successivamente squalificato per uno scontro in fase di virata in boa. Decimo posto per la barca Senior (in realtà un equipaggio in Italia considerato Master) di Luca Manzo, Rinaldo Cetti, Fabrizio Sorrentino e Igor De Bari (tim. Arianna Arioli).

La Canottieri Luino alla 36a D’inverno sul Po

La Canottieri Luino, anche nel febbraio 2019, prende parte alla tradizionale regata di fondo “D’Inverno sul Po”, oggi programmata a Torino con la partecipazione di 4 di coppia e otto in arrivo da varie zone del mondo. Occasione importante per poter rompere, attraverso un confronto sulla lunga distanza con altri equipaggi, la monotonia dell’allenamento invernale in attesa dell’arrivo delle gare su distanza olimpica.  In gara più di 1800 atleti per oltre 400 equipaggi. Il team gialloblu consegue il primo posto nel 4 di coppia Master Under 43 con Fabio Verità a bordo di un equipaggio misto Canottieri Pescate. Decima piazza per Mirko Cappiello, in  gara assieme ad altri tre vogatori di Cavallini, Varese e Murcarolo. Il 4 di coppia Ragazzi, con Simone Pezzini, Mattia Filippin e Matteo Monico a condividere le fatiche di gara con Andrea Dolcemascolo (Moltrasio), chiude diciannovesimo.

Rowing on Lago Maggiore