Sabato 23 marzo a Luino il campionato interscolastico di canottaggio indoor

Scatta ufficialmente il conto alla rovescia per il primo campionato interscolastico di canottaggio indoor. Un fiore all’occhiello per l’attività della Canottieri Luino, un evento che sarà ospitato sabato 23 marzo dalla palestra dell’ICS “B. Luini” di Luino in viale delle Rimembranze 4. Il campionato interscolastico di canottaggio indoor è rivolto agli alunni degli istituti che hanno aderito al progetto “Remare a Scuola, con società tutor la società del presidente Luigi Manzo. Alunni nati tra il 2004 e i 2008.

Gli alunni tesserati alla FIC che hanno già disputato almeno una regata di canottaggio si confronteranno nella categoria “esperti”, tutti gli altri nella categoria “esordienti”. La competizione si svolgerà su 10 remoergometri collegati in rete con videoproiezione di una regata simulata sulla distanza di 250 metri. Gli alunni con i migliori 10 tempi registrati per ogni categoria disputeranno la finale. Gli istituti scolastici si accrediteranno a partire dalle 9, mezz’ora dopo il via alle batterie. Le finali inizieranno alle 11:15, le premiazioni avranno luogo a partire dalle 12:15.

La Canottieri Luino alla Regionale di Eupilio

La prima regata regionale di Eupilio, dedicata alle categorie della Coppa Montù esattamente due settimane dopo la sprint giovanile di Monate, vede la Canottieri Luino partecipare con cinque equipaggi, due dei quali terminano la loro gara ai piedi del podio. Quarto posto per il doppio Junior di Simone Pagliuca e Luca Meli, stesso risultato per il 2 senza Ragazzi di Simone Pezzini e Mattia Filippini. Quinta, nel singolo Pesi Leggeri, Aurora Taietti mentre Pezzini e Filippini concludono ottavi nel doppio Ragazzi. Quarta piazza, nella prova di qualificazione per Matteo Monico nel singolo Ragazzi.

Quattordici medaglie alla sprint di Monate per la Canottieri Luino. Esperienza coastal a Montecarlo

Doppio impegno nel week end per la Canottieri Luino impegnata tra Monate e Montecarlo. Nella regata sprint di Monate, sulla distanza di 500 metri con al via tanti esordienti, ottimo bottino di medaglie.  Tre i successi a firma del doppio Master (Marco Pozzi, Fabio Verità), delle allieve B Arianna ed Emma Tosi.  Si piazzano secondi Filippo Forzinetti (7,20 cadetti), il doppio Senior (Jacopo Arioli-Giorgio Pozzi), gli Allievi B   Aristotele Del Pozzo, Edoardo Meregnani e Aurora Morandi. Sul podio anche l’allievo B Matteo Grifa, l’allievo C Lukas Konig,  il cadetto Mirko Cappello, i ragazzi Matteo Monico ed Elisa Caria, il master Alessandro Del Ferraro.  Quarti Davide Bonalumi (allievi B) e il doppio Ragazzi di Simone Pezzini e Mattia Filippini, quinti il cadetto Alex Dellea e il ragazzo Fabio Moretti.  A Montecarlo si è svolta la “Regate de Port Hercule” internazionale di Coastal Rowing con partecipanti da Francia, Italia, Germania, Spagna e Svizzera. il 4 di coppia con timoniere Senior di Simone Pagliuca, Matteo Rossi, Andrea Pulcrano e Marco Fortunati (tim. Aurora Taietti) ha tagliato il traguardo in quinta posizione, ma è stato successivamente squalificato per uno scontro in fase di virata in boa. Decimo posto per la barca Senior (in realtà un equipaggio in Italia considerato Master) di Luca Manzo, Rinaldo Cetti, Fabrizio Sorrentino e Igor De Bari (tim. Arianna Arioli).