Archivi categoria: News

Luino straripante a Candia: nove vittorie e dodici podi al Meeting di Candia

Il Meeting Nazionale di Società del Nord-Ovest sorride alla Canottieri Luino. Importante tappa di un percorso importante di crescita per la squadra del responsabile tecnico Renato Gaeta. Ben nove i successi registrati nell’ambito di un intenso week end di confronti con le società di Lombardia, Piemonte e Liguria. “Siamo particolarmente soddisfatti sia della nostro gruppo di ragazze e ragazzi, che nonostante le difficoltà imposte dalle restrizioni di questo inverno è rimasta unita e con un ottimo spirito di squadra” è il pensiero corale di dirigenza e staff tecnico.  Le nove vittoria arrivano nel 2 senza Cadette con Emma e Arianna Tosi, nel singolo Allieve C con Aurora Morandi, nel doppio Cadette ancora con la Morandi e con Giorgia Melis (quarta nel singolo), nel 7,20 Allievi B con Andrea Piazza e Marco Ronzoni, nel doppio Allievi B con Andrea Piazza e Marco Ronzoni, nel singolo Master con Alessandro De Ferraro. Da sottolineare la doppietta, sabato e domenica, firmata da Laura Vaglio.  Sul podio anche l’argentato doppio Cadette di Emma e Arianna Tosi, e i “bronzei” Manuel Arnese (7,20 Cadetti) e Ambra Gorni (singolo Cadette e sesta nel 7,20).  A ridosso del podio, quarti, il 4 di coppia Cadetti di Filippo Bruschi (quarto anche nel singolo), Kilian Buttarelli (quinto nel singolo), Manuel Arnese e Davide Bonalumi (sesto nel singolo) così come Nicolò Ioannoni all’esordio nel 7,20 Allievi B (anche quinto).

Sesto nella gara di qualificazione il doppio under 17 di Matteo Monico (terzo in qualificazione nel singolo) e Mattia Zanzi.

Due successi per la Canottieri Luino a Eupilio. Manzo riconfermato nel Consiglio FIC Lombardia

Week end particolarmente intenso a Eupilio per la Canottieri Luino con un doppio appuntamento agonistico. Sabato la regata per gli Allievi e Cadetti è stata interrotta causa del vento che non ha permetto a tutti i vogatori di effettuare l’esordio stagionale. Diversa situazione, invece, nella giornata di domenica dove tutto si è svolto in maniera regolare con buone condizioni del campo di regata.

Da segnalare i successi di Laura Vaglio nel 7,20 Allievi B e, nella stessa categoria del doppio composto da Marco Ronzoni e Andrea Piazza nell’ambito di una regata svolta con forte vento laterale. Buone performance per i doppi Cadette: sia Arianna Tosi e Aurora Morandi, sia Emma Tosi e Giorgia Melis tagliano il  traguardo al secondo posto.  Quinto posto per il doppio Ragazzi di Alex Dellea e Mattia Zanzi e per il doppio Junior di Martina Bonalumi ed Elisa Caria. Sesto, nel singolo, lo junior Matteo Monico

1Causa vento sabato non hanno potuto prendere parte alla regata Nicolò Ioannoni (all’esordio) e il 4x cadetti di Kilian Buttarelli, Filippo Bruschi, Manuel Arnese e Davide Bonalumi

Sabato si è tenuta l’assemblea elettiva del Comitato Regionale FIC Lombardia per il quadriennio 2021-2024. Luigi Manzo, presidente della Canottieri Luino, è stato riconfermato consigliere regionale dopo l’ottimo lavoro svolto nel passato quadriennio.

Soddisfazioni per la Canottieri Luino tra D’Inverno sul Po e Winter Rowing Race

Doppia partecipazione per la Canottieri Luino in una settimana davvero importante sotto il profilo degli impegni agonistici. Non manca la consuetudine di verificare la preparazione invernale nell’ambito di una classicissima di fondo nazionale e internazionale, la D’Inverno sul Po di Torino, svolta in un clima gelido. A partecipare è il 4 di coppia Cadette di Emma e Arianna Tosi, Giorgia Melis e Aurora Morandi, chiudendo con un ottimo quinto posto in una competizione caratterizzata dalla partecipazione di 15 equipaggi in arrivo da tutta Italia. Soddisfacenti piazzamenti, inoltre, vengono conseguiti nell’ambito della Winter Rowing Race, regata nazionale indoor svolta “da remoto” alla quale prendono parte circa 1500 atleti di tutte le categorie: dagli allievi ai master, la certificazione dei risultati avviene tramite l’invio di un filmato della prova in modalità time-lapse. L’annuncio delle classifiche in diretta streaming dai canali federali martedì scorso. Ecco i risultati. Secondo posto per Laura Vaglio (cat. Allieve B2), terzo posto per Aurora Morandi (cat: Allieve C), 5° Andrea Piazza (cat. Allievi B2), 8° Marco Lissoni (cat. Master), 13° Marco Ronzoni (cat. Allievi B2), 30° Giorgia Melis (cat. Cadette), 38° Arianna Tosi (cat. Cadette), 42° Giorgia Melis (cat. Cadette), 59° Manuel Arnese (cat. Cadetti), 84° Filippo Bruschi (cat. Cadetti), 89° Matteo Grifa (cat. Cadetti), 101° Kilian Buttarelli  (cat. Cadett) e 119° Davide Bonalumi (cat. Cadetti).

Canottieri Luino d’argento alla Rowing Winter Challenge

La Canottieri Luino inaugura il 2021 agonistico con una medaglia d’argento. Ieri, nelle acque del lago di Pusiano, la prima regata stagionale: la Rowing Winter Challenge, appuntamento nazionale con la partecipazione di equipaggi di buon livello, è anche un’occasione di rottura della monotonia degli allenamenti invernali, svolti in sicurezza secondo i protocolli federali. Percorso molto impegnativo, con numerosi passaggi in boa necessari al fine di costeggiare il lago. Un modo probante per iniziare l’anno.  

La Canottieri Luino schiera il 4 di coppia Cadette, formato da Emma e Arianna Tosi, Giorgia Melis e Aurora Morandi, e non tradisce le attese. Il tempo finale di 25’56’’ consente alle vogatrici gialloblu di piazzarsi al secondo posto dietro soltanto il quotato armo  della Canottieri Moltrasio misto Tremezzina.

Italian Indoor Rowing Challenge: oro e bronzo per la Canottieri Luino

Ieri mattina alcuni ragazzi della Canottieri Luino hanno partecipato all’ Italian Indoor Rowing Challenge, regata virtuale organizzata dalla Federazione Italiana Canottaggio che consentiva loro di misurarsi in contemporanea con i propri avversari da tutta Italia. In vista della prossima stagione, quest’appuntamento ha consentito loro di porre nel proprio mirino un obiettivo intermedio. A vincere, nella categoria Allieve B1 sulla distanza di 500 metri, è Laura Vaglio con il tempo di 2’05,9. Luino due volte sul podio, perché nella categoria Allieve B2 c’è il bronzo conquistato da Aurora Morandi (1’55,0). Ben figura anche Marco Ronzoni, quarto classificato tra gli Allievi B1. Ecco gli altri piazzamenti:  13° posto Giorgia Melis (cat. Allieve C), 19° posto Arianna Tosi (cat. Allieve C)  e 24° posto Emma Tosi (cat. Allieve C).

Sei successi e 4 argenti per la Canottieri Luino a Corgeno di Vergiate

Grande risultato di squadra per la Canottieri Luino al Meeting Nazionale Giovanile di Corgeno di Vergiate. Sei degli ottantasette ori della Lombardia portano la firma dei ragazzi e delle ragazze gialloblù.  Dieci medaglie in tutto, compresi anche quattro argenti. Il pingue bottino ripaga anche lo staff tecnico per gli allenamenti estivi effettuati a Luino e Lavena Ponte Tresa. L’appuntamento nelle acque del Lago di Comabbio assumeva un valore ancor più grande in quanto unica tappa nazionale giovanile del 2020. Un piccolo Festival dei Giovani che ha richiamato più di 60 società da nord e centro italia. Tutto si è svolto nel migliore dei modi nonostante il protocollo prevedeva procedure di controllo più articolate e il parco barche era limitato ai soli atleti e allenatori.

I sei ori portano la firma degli allievi B Marco Ronzoni, Andrea Piazza, Aristotele Del Pozzo (anche argento nell’altra gara), Aurora Morandi e Laura Vaglio, con Ronzoni e Piazza abili a vincere anche nel doppio. Medaglia d’argento per il doppio Allieve B Morandi-Vaglio, per l’allieva C Giorgia Melis (anche quarta nell’altra gara), per il 4 di coppia Allieve C di Emma e Arianna Tosi insieme a Matilda Cancian e Azalia Reyes della Canottieri Varese. Le Tosi sono anche quarte nel doppio Alllieve C, così come l’allievo C Kilian Buttarelli (settimo nell’altra gara).  Quinti gli allievi C  Edoardo Meregnani e Ambra Gorni (esordio e sesta nell’altra gara come il cadetto Mattia Zanzi). Sesti l’allievo C Matteo Grifa e il doppio Cadette di Greta Prata ed Elisa Piazza. Davide Bonalumi e Filippo Bruschi sono sesti nel doppio Allievi C  e settimi nel singolo. Manuel Arnese e  colleziona un sesto e un settimo posto, Alessandro Fornasiero un settimo e ottavo.  Settimo il cadetto Davide Ballinari.

Eupilio, Lignano e Carton Boat Race: week end ricco di soddisfazioni per la Canottieri Luino

Fine settimana intenso e ricco di appuntamenti per la Canottieri Luino, impegnata dopo un lungo periodo di stop su tanti fronti.

Per il settore giovanile, appuntamento a Eupilio con le regate Under 14. La Canottieri Luino è la terza squadra più numerosa della Lombardia dopo Gavirate e Varese, con tanti debuttanti, alcuni dei quali già pronti a esordire prima del lockdown e altri che si sono aggiunti nelle uscite dell’estate, stagione intensa. “Desidero evidenziare, prima dei risultati, lo spirito di squadra messo in mostra da tutti i nostri ragazzi e dallo staff – afferma il responsabile tecnico Renato Gaeta – Sono queste le solide basi su cui costruire le prossime stagioni attraverso un gruppo appassionato e affiatato”.

A vincere, nel 7,20 Allievi B, sono Laura Vaglio, Aurora Morandi e, all’esordio, Andrea Piazza. Medaglia d’argento per Arianna ed Emma Tosi (allieve C), Marco Ronzoni (all’esordio) e  Aristotele Del Pozzo (allievi B). Quarto Edoardo Meregnani, quinti Davide Bonalumi e Manuel Arnese tra gli Allievi C.  In sesta posizione si classificano gli allievi C Matteo Grifa, Kilian Buttarelli e Giorgia Melis insieme alla cadetta Greta Prata (all’esordio). Settimo l’allievo C Filippo Bruschi con le cadette, entrambe esordienti, Elisa Piazza e Martina Brambille.  Sempre tra i Cadetti, sempre alla prima gara, ottavi Davide Ballinari e Alessandro Fornasiero. Emiliano Prata si schiera alla partenza nell’esibizione degli allievi A

Due equipaggi iscritti per la Canottieri Luino anche a Lignano Sabbiadoro in occasione dei Campionati Italiani di Coastal Rowing. Il doppio Master Under 43 di Marco e Lorenzo Lissoni ha tagliato il traguardo in prima posizione, ma è stato classificato al secondo posto a causa di una penalità in partenza applicata anche ai due equipaggi seguenti. A vincere così è stato il CUS Milano, dopo aver tagliato il traguardo in quarta posizione. Il doppio Master 43-55 di Alessandro Del Ferraro e Luca Manzo si è classificato in quinta posizione dopo una buona gara. Entrambi gli equipaggi hanno poi partecipato ai time trial per il Tricolore beach sprint, mancando di poco la qualificazione alle semifinali.

Con i ragazzi e gli istruttori del campo estivo “Rowing Summer Camp”, la Canottieri Luino ha partecipato sabato alla  Carton Boat Race, gara di abilità sportiva, tecnica e d’invenzione a cura di Asd Sport Senza Barriere e Unimpresa Sport, con il patrocinio del Comune di Luino. Gli equipaggi, composti da 2 fino a 4 persone, si sono sfidati nella costruzione di una barca in cartone e scotch, con 2 ore di tempo a disposizione, da  condurre fino al traguardo nelle acque del lago Maggiore su un percorso acquatico di circa 130 metri.

“Questa manifestazione, per i nostri giovanissimi, ha assunto un valore aggregativo ed inclusivo – spiega il presidente Luigi Manzo – I ragazzi  hanno progettato e costruito con i loro istruttori la barca, denominata “La Scocciata”, utilizzando cartone e scotch.  Prova completata con successo percorrendo integralmente il percorso di gara”.

Riparte il Centro Estivo della Canottieri Luino in collaborazione con il Comune di Luino. Possibile per le famiglie l’accesso al bonus governativo

Guarda le foto

Accoglienza limitata per il mese di luglio per la contemporanea presenza del Luna Park ma in agosto e settembre si torna a pieno potenziale

Lunedì 6 luglio riparte il Campo Estivo della Canottieri Luino, realizzato in collaborazione con il Comune di Luino. Un’esperienza riproposta anche nel 2020 dalla società del presidente Luigi Manzo, nonostante le criticità legate all’emergenza sanitaria in atto. Qualche settimana di attesa in più, rispetto alla data di avvio abituale, è stata resa necessaria dall’affinamento dei protocolli e della condivisione, con gli Uffici comunali, di alcuni aspetti logistici e di spazi operativi alla luce delle specifiche disposizioni governative e regionali in materia.

Anche quest’anno il centro estivo farà parte del circuito degli EduCamp del CONI, l’unico autorizzato in provincia di Varese. Si tratta di un vero e proprio “gioiello” multidisciplinare rivolto a giovani di età compresa tra i 5 ed i 14 anni che, nel periodo estivo, con tecnici qualificati e secondo le linee guida impartite dal CONI, hanno la possibilità di sperimentare diverse discipline motorie, pre-sportive e sportive con metodologie e strategie di formazione innovative, adeguate alle diverse fasce di età

“Sono particolarmente contento  – afferma il Presidente della Canottieri Luigi Manzo – “di poter riuscire a dare questo servizio alle famiglie in un periodo nel quale la risocializzazione motoria dei bambini, costretti a restare chiusi in casa per settimane, è diventata un’esigenza sociale. La rigidità delle linee guida e dei protocolli Covid ci ha frenato molto all’inizio ma poi è prevalsa la volontà di risolvere un problema a tante famiglie che ci avevano contattato da tempo e veder tornare tanti giovanissimi a praticare sport in un ambiente ludico e protetto. Pertanto d’intesa con il Comune abbiamo deciso di procedere”.

“Ancora una volta la Canottieri Luino dimostra di essere un partner fondamentale del Comune riuscendo ad organizzare, in un momento di generale difficoltà, un campo estivo di grande qualità – spiega il Sindaco Andrea Pellicini – In questo modo, molte famiglie avranno la possibilità di impegnare i propri figli durante l’estate con attività sane ed educative. La nostra Canottieri ha, infatti, contribuito a formare generazioni di ragazzi che sono cresciuti con i solidi valori di questo magnifico sport”.

Particolare attenzione verrà riservata agli aspetti sanitari, igienici e comportamentali, peraltro già adottati in un rigido protocollo applicato a tutti i frequentatori del Centro Remiero e gli istruttori hanno ricevuto specifica formazione dalle strutture del Coni.

I tecnici impiegati sono laureati in discipline motorie, con particolare esperienza sulle fasce di età accolte al Campo Estivo, e sono coordinati da un docente formatore di scienze motorie di grande esperienza.

Molteplici le “esperienze motorie” proposte secondo i protocolli motori del Coni e in totale rispetto delle norme sul distanziamento e sulle attività sportive consentite in questa fase senza ovviamente dimenticare le attività “acquatiche” quali canottaggio e canoa.  Spazio anche alle escursioni guidate ed agli interventi formativi in ambito medico, sicurezza e ambiente in collaborazione con le principali Istituzioni e Associazioni del territorio.

Il via avverrà il giorno lunedì prossimo 6 luglio e si procederà sino a venerdì 31 luglio con numeri limitati a causa della presenza contemporanea del Luna Park. A partire da lunedì 3 agosto, e sino a venerd 11 settembre, la messa a disposizione di tutta l’area “ex campo sportivo” da parte del Comune consentirà significativo ampliamento dell’accoglienza che quest’anno deve tenere conto delle separazioni e della suddivisione in gruppi prevista dalle norme vigenti. Gli orari di apertura vanno dalle 7:30 alle 18:00 da lunedì a venerdì.

Le famiglie entro il 31 luglio possono accedere direttamente al “bonus” Centri Estivi previsto dal Decreto Ministeriale, mentre il Comune si è attivato per intercettare i fondi governativi specifici dedicati agli Enti locali che, qualora ottenuti, verranno ristornati alle famiglie a sostegno parziale delle quote di iscrizione versate.  La Segreteria della Canottieri Luino, aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 e sabato dalle 10 alle 12, è a disposizione per ogni informazione telefonicamente allo 0332.531240, al 3478296762 o via mail al seguente indirizzo  rowingsummercamp@gmail.com

Bell’esperienza internazionale virtuale per la Canottieri Luino

Canottaggio ai tempi del Coronavirus. Nella scorsa settimana, quando ancora era consentito svolgere allenamenti a porte chiuse, la Canottieri Luino ha partecipato a una regata virtuale aperta a tutto il mondo organizzata da World Rowing con il supporto di Concept2. Tutti i ragazzi gialloblu presenti hanno svolto una prova sui 1000 metri al remoergometro, come hanno fatto altri club a distanza, ed inviato i tempi individuali per poter stilare le classifiche finali. Sfogliando le classifiche, femminile e maschile, si vedono club di tutti e 5 i continenti: per i giovani atleti della Canottieri Luino, è la prima regata “mondiale” a cui prendono parte.

Ecco i risultati.

Junior 12: 5° Giorgia Melis, 11° Aurora Morandi, 14° Aristotele Del Pozzo, 29° Manuel Arnese, 41° Marco Ronzoni, 62° Filippo Bruschi, 80° Manuel Belli, 122 Davide Bonalumi, 128 Alessio Hamed e 151 Andrea Grifa.

Junior 13-14120°  Elisa Piazza, 125° Filippo Forzinetti, 156° Emma Tosi, 158° Matteo Grifa, 185° Alessandro Fornasiero, 191° Davide Ballinari.

Junior 15-16: 101° Matteo Monico, 102° Elisa Caria, 125° Martina Bonalumi

Men 19-29 Lightweight: 52° Marco Lissoni